La vedova del musicista fa causa alla BBC per la sua esposizione all'amianto in studio

Il BBC è stato citato in giudizio dalla vedova di un membro della sua orchestra sinfonica dopo che è morto di cancro causato dal suo suonare in uno studio aziendale pieno di amianto per decenni.

Patricia Larkin ha avviato un'azione legale per la morte ad aprile del marito, Cristoforo, un suonatore di corno, dal mesotelioma. È stato 73.

Il caso potrebbe provocare una raffica di azioni legali da parte di parenti di persone che hanno contratto la malattia, che è causato dall'esposizione all'amianto, dopo aver lavorato negli studi Maida Vale della BBC a Londra. Larkin ha suonato e provato lì per tutto il suo quasi 36 anni con l'orchestra.

La BBC ha già ammesso la responsabilità per la sua morte e ha fornito documenti a Leigh Day, gli avvocati che rappresentano Patricia Larkin, che mostrano che gli studi erano pieni di polvere. Leigh Day recitano anche per la famiglia di un altro membro dell'orchestra, il violinista Edwin Dodd, che è morto invecchiato 89 di mesotelioma a gennaio.

“Come conseguenza di queste due persone che sono state esposte all'amianto a Maida Vale e che sono morte entrambe di mesotelioma, è ovvio per me è di grande preoccupazione che ce ne saranno molti altri,"ha detto Harminder Bains, l'avvocato che agisce per entrambe le famiglie.

La BBC ha ammesso la responsabilità per la morte di Larkin su 8 aprile, il giorno in cui è morto. Bains ha criticato il suo rifiuto di farlo prima, nonostante abbia rivelato una grande quantità di scartoffie che ha dimostrato che sapeva almeno da 1984 sull'amianto negli studi.

“Anche se alla fine la BBC ha ammesso la responsabilità, non è stato fino a quando non è stata avviata una causa in tribunale e non è stata presentata una domanda di divulgazione. Anche allora, nonostante i loro stessi documenti confermassero la presenza di amianto nell'edificio, la BBC ha ritardato l'ammissione di responsabilità per diversi mesi," lei disse.

“E' inconcepibile che pur avendo documenti che confermano la presenza di amianto nell'edificio, la BBC ha presentato una difesa negando che il signor Larkin sia stato esposto all'amianto nel corso del suo lavoro”.

Lei ha aggiunto: "Ho un altro cliente che è stato esposto nello stesso edificio e di conseguenza mi preoccupo per il numero di dipendenti della BBC, musicisti e celebrità che potrebbero anche essere stati esposti.

“Sono due casi identici, sembra insondabile che non ci saranno altri dipendenti e celebrità che hanno lavorato in questi studi e che sono stati esposti. "

Barney Larkin, uno dei tre figli del suonatore di corno, ha detto di temere che i membri dell'orchestra o il personale dello studio, come i ristoratori e gli addetti alle pulizie, possano aver respirato l'amianto e sviluppato il mesotelioma. "Sono orgoglioso che papà abbia lavorato per la BBC così a lungo," Egli ha detto. “Gli hanno regalato una carriera fantastica. Ha viaggiato per il mondo e ha suonato in concerti fantastici e adorava essere nell'orchestra sinfonica. Ma sono anche arrabbiato e triste per la mia famiglia e per papà che la BBC sia stata negligente... Avrebbe dovuto averne un altro 10 anni.

“Come famiglia vogliamo sapere: quando la BBC ha saputo del problema e cosa hanno fatto al riguardo?? Hanno lasciato che l'orchestra sinfonica continuasse a suonare lì nonostante conoscessero i rischi??"

Maida Vale è il secondo edificio della BBC dove è stato trovato l'amianto. Nel 2006 la società ha presentato ricorso per le persone che lavoravano al Television Center di White City, Londra ovest, farsi avanti a causa della possibile esposizione lì.

L'affermazione di Leigh Day per conto di Patricia Larkin sottolinea che sebbene dell'amianto sia stato rimosso dagli studi durante il periodo in cui suo marito ha suonato lì, sono rimaste “quantità sostanziali”.

Un'inchiesta sulla morte di Larkin ha scoperto che "è morto per le conseguenze dell'esposizione all'amianto", aggiungendo: “È probabile che l'esposizione sia avvenuta quando il signor Larkin lavorava in uno studio dove c'erano ampie fonti di amianto in vari stati di riparazione tra 1979 e dicembre 2015”. Un'inchiesta sulla morte di Dodd ha scoperto che è morto "a causa del mesotelioma", causato dall'esposizione all'amianto quando ha lavorato per la BBC da 1966 al 1997”.

Un portavoce della BBC ha detto BBC: "La salute e la sicurezza del personale della BBC e di tutto ciò che utilizza gli edifici della BBC è una preoccupazione primaria e la BBC gestisce l'amianto in conformità con tutte le normative e i requisiti di legge.

“Edwin Dodd e Christopher Larkin erano entrambi membri molto apprezzati e rispettati della BBC Symphony Orchestra. I nostri pensieri sono con le loro famiglie in questo momento difficile. Dato che c'è un caso legale in corso, non riteniamo opportuno commentare ulteriormente”.

I commenti sono chiusi.